Seconda edizione della passeggiata in rosa

Piazza Garibaldi si è vestita di rosa

10 settembre 2017

Un vero esercito rosa pronto a combattere non solo contro il cancro, ma anche contro tutto quello che ne deriva.

Una malattia oncologica scombussola la vita di una persona ed i suoi ruoli di tutti i giorni. Tutti quanti sappiamo gli effetti della chemio e della radio.

Il momento più critico sicuramente è la perdita dei capelli, proprio perché segna quella linea di confine tra il prima e il dopo diagnosi.

Una situazione piuttosto insostenibile sia per uomini che per le donne.

Ma quando tutto questo succede ad una donna io credo sia più devastante in quanto c’è quella parte di te che viene distrutta dalla chemio e dalla radio ed è la: FEMMINILITA’.

Con questo evento vogliamo esprimere solidarietà verso tutte le donne malate di cancro, donne che ogni giorno sono chiamate a combattere una vera e propria guerra.

Perché per combattere questo male ci vuole coraggio, coraggio di non arrendersi mai, coraggio di non permettere alla malattia di distruggerti.

Il cammino è difficile, il percorso di cura può essere lungo e pesante, ma oggi la battaglia contro il cancro si può vincere.

Vorrei fare un caloroso ringraziamento a tutti coloro che hanno creduto in questa manifestazione e ne hanno reso possibile la realizzazione:

L’intero staff del Gruppo Ciclistico Santermano per l’instancabile impegno profuso nella logistica e nell’organizzazione.

Ringrazio il neo eletto sindaco Prof. Fabrizio Baldassarre e la sua compagine amministrativa che hanno garantito la continuità con il passato.

Grazie all’Assessore allo Sport, Turismo, politiche giovanili ed eventi Marco Caggiano che ha creduto subito in questa manifestazione e ne ha autorizzato la realizzazione concedendo il patrocinio del Comune e la più ampia disponibilità delle strutture pubbliche.

Grazie alla Sig.ra Floriana Paradiso per la sua disponibilità e correttezza

Ringrazio il Centro Salute della Dott.ssa Luminosa Pichichero che come ogni anno ha mostrato grande interesse e viva partecipazione al tema della manifestazione.

Nella vita si diventa migliori anche grazie alle persone che incontri, grazie al mio caro amico Antonio Dimita relatore della manifestazione persona attenta sensibile e sempre presente durante tutte le nostre attività.

Grazie a Marcelo di Gesù le foto sono meravigliose, riesci sempre a cogliere quegli attimi significativi che racchiusi in un immagine fissano il tempo dell’emozione in un ricordo che resterà per sempre. 

Grazie a tutte le realtà produttive e commerciali di Santeramo:

  • Despar Di Marco Canzio
  • Sensi di Puglia di Scaramuzzi Rocco(grazie Caterina)
  • Farmacia del Colle di Loredana Pansini
  • Masseria Grottillo di Pasquale Giampetruzzi per le sue meravigliose carrozze
  • Bar Moderno

Per la nostra sicurezza grazie:

  • ARM Santeramo
  • Polizia Locale

Ringrazio tutti i miei volontari in particolare a Francesca Giampetruzzi, Francesca Angiola, Maria Angiola, Anna Giampetruzzi, Dominga Ciavarella e Nicoletta Monteleone grazie per il vostro apporto considerevole per la realizzazione armonica di tutto il lavoro.

Grazie alla SportAcademy di Francesco Lomurno e il suo staff che ha curato la parte musicale Grazie a Mariangela Colonna animatrice e scultrice di palloncini per aver giocato con i più piccini con il magico mondo dei palloncini

Grazie a Carmela Palermo la ragazza col turbante che ci ha parlato della sua passione per i foulard e di come hanno cambiato la sua vita durante il percorso oncologico

Ed infine e non per ordine di importanza un ringraziamento speciale a tutti i partecipanti.

Grazie per la vostra presenza attiva per aver contribuito al successo di questa manifestazione dimostrando disponibilità e interesse.